Twilight Force – gloriosi eroi del crepuscolo

twilight-force-heroes-of-mighty-magic-artwork
TWILIGHT FORCE – “Heroes Of Mighty Magic”
• (2016 – Nuclear Blast) •

 

Power metal, power metal sinfonico, power metal e ancora power metal sinfonico, questo troverete sul secondo lavoro degli svedesi Twilight Force. Parlo del power figlio di: Helloween (Kiske era), Stratovarius, Rhapsody, Freedom Call, Gamma Ray (periodo “Land Of The Free”) e compagnia bella. Doppia cassa, cori maestosi, acuti spacca cristalli, inserimenti classici a go go, tematiche fantasy piene di magia, draghi e guerrieri impavidi sono il leitmotiv di questo pacchianissimo, ma allo stesso tempo riuscitissimo “Heroes Of Mighty Magic”.
“Flight Of The Sapphire Dragon” è un piccolo capolavoro in bilico tra atmosfere cinematografiche fantasy dai buoni sentimenti e classiche cavalcate helloweeniane, l’intro della suite “There And Back Again” (con ospite il nostro Fabio Lione) potrebbe fare da colonna sonora a una festa di Hobbiville, mentre “Keepers Of Fate” è un tripudio di epicità infinito.
Chrileon e compagni (ebbene si, sono pacchiani anche i nomi), dispensano melodie che potrebbero accompagnare la saga di Dragonlance, o una partita di Dungeons & Dragons per dei teenagers troppo cresciuti e bisogna dire che lo fanno con una tecnica e un sentimento fuori dal comune.
Papabili nuovi alfieri di un genere che, a dispetto delle continue critiche, continua ad avere un nutrito pubblico di affezionati, i Twilight Force riescono a risultare credibili, nonostante la loro pomposità esagerata, discostandosi da fenomeni puramente adolescenziali come i Dragonforce, proponendo soluzioni ricercate e godibilissime.
Dotati di un songwriting al livello di gruppi già affermati nel genere, quali i già citati Rhapsody Of Fire o i brillanti Avantasia, il sestetto svedese non lesina emozioni, omaggiandoci di un full lenght di spessore e ricevendo la visita nella title track buon Joakim Broden (Sabaton), fiero concittadino dei nostri epici amici.
In soldoni (rubati dal tesoro del drago ovviamente) un disco che non potrà non essere osannato dai fan del genere, mentre sarà da scansare come la peste per cultori di tutto il resto.
Io apprezzo sempre un tuffo in territori popolati da elfi, nani e coboldi e quindi elargisco un sontuoso cinque su cinque.

VOTO: 9/10

Tracklist: 

  1. Battle Of Arcane Might
  2. Powerwind
  3. Guardian Of The Seas
  4. Flight Of The Sapphire Dragon
  5. There And Back Again
  6. Riders Of The Dawn
  7. Keepers Of Faith
  8. Rise Of A Hero
  9. To The Stars
  10. Heroes Of Mighty Magic
  11. Epilogue
  12. Knight Of Twilight’s Might

TWILIGHT FORCE lineup:

  • Chrileon – Vocals, Guitars
  • Lynd- Lead Guitars, Lute
  • Blackwald – Keyboards, Piano, Violin
  • Born – Bass
  • Aerendir – Guitars
  • De’Azsh – Drums

.