Parris Hyde: heavy metal teatrale

parris-hyde-cd-2016
Parris Hyde – “Mors Tua Vita Mea”
• (2016 – Free Mood Promotion) •

  

I Parris Hyde prendono il nome dal loro istrionico singer. Già attivo negli anni ’80 con i thrashers Bonecrusher, Parris si presenta con questa nuova band, già autrice di un E.P. un paio di anni fa.
Le danze si aprono con la title track, un’introduzione sorretta da una sezione orchestrale e corale che fa tornare alla mente gli Era e Enya, e ci prepara all’ascolto vero e proprio del disco, che risulterà essere un lavoro che si dipana in territori di un classico heavy metal fortemente debitore degli anni ’80. Nulla di nuovo sotto al sole sul versante compositivo, ma c’è da dire che i Parris Hyde dal punto di vista tecnico e degli arrangiamenti si muovono con perizia (e non poteva essere altrimenti vista l’esperienza del four-piece); gli ottimi guitar solos mostrano l’abilità tecnica e il fraseggio di Roby Cantafio, sorretto da una sezione ritmica che fa il suo dovere. Dal punto di vista vocale ci troviamo sempre in territori pienamente eighties, Parris dimostra di possedere un certo tipo di vocalità tanto cara a gruppi U.S. metal quali Crimson Glory (anche se su un registro leggermente più basso dell’inarrivabile Midnight), Warlord e Agent Steel (qui vale lo stesso discorso fatto per i Crimson Glory).
Un disco quindi per appassionati del genere, che soprattutto nei brani più heavy (“2ND2NO1”, “The Third Millennium…”) regala soddisfazioni, mentre a mio parere risulta meno efficace nei brani più melodici, dove la voce di Parris Hyde dimostra di avere qualche piccolo cedimento.
Degnissima di nota la strumentale “Alone” con un Cantafio sugli scudi, mentre sono assolutamente evitabili le bonus tracks.

VOTO: 6/10

Tracklist: 

  1. Mors Tua Vita Mea
  2. 2 ND 2 NO1
  3. I Killed My Wife With A Knife
  4. I Love Shopping (With Your Money)
  5. Life On The Line
  6. Digital Dream Land
  7. Far Away
  8. Alone
  9. The Third Millennium Disillusion
  10. Border Of Mexico
  11. I Killed My Wife With A Knife (gothic version-bonus track)
  12. Metal Bellsbonus track)
  13. Fear Of The Dark (Rremixbonus track)

PARRIS HYDE lineup:

  • Parris Hyde – Vocals/Guitar
  • Roby Kant Cantafio – Guitar
  • Max Dean– Bass
  • Karl Teskio – Drums

.