MÖTLEY CRÜE – Ieri, oggi e domani


MÖTLEY C
RÜE – “The Dirt Soundtrack”
• (2019, Eleven Seven Music) •

Diciamo subito che “The Dirt” è un gran bel film, divertente, onesto e brutale come doveva essere. Contiene un sacco di musica ma i veri protagonisti sono Nikki, Mick, Vince e Tommy e le loro storie, spesso assurde ma sempre con un (grosso) fondo di verità. Se ne consigliamo la visione a tutti quelli che hanno amato il libro e la band (ed un periodo storico sicuramente mitico per quanto riguarda l’hard rock e l’heavy metal), saremo giustamente molto chiari su questa che dovrebbe esserne la colonna sonora.
“The Dirt Soundrack” tradisce il suo nome, infatti è semplicemente un ennesimo greatest hits del gruppo, con 14 canzoni già ampiamente edite e 4 inedite e registrate per l’occasione. Non vengono incluse le songs di altri gruppi inserite nella pellicola né altre musiche di accompagnamento.
Se ovviamente non c’è nulla da dire sui classici (che si chiamano così per un giusto motivo), possiamo segnalare i pezzi più rilevanti nella narrazione filmata, dalla roboante e potentissima “Live Wire” (dove si vede la band durante una delle prime prove nella formazione storica), all’anthem immortale (ed immorale) di “Shout at the Devil”, a “Girls Girls Girls” colonna sonora dei mitici anni del Sunset Strip, fino alle note sbarazzine e perverse di “Same Ol’ Situation”. Ma non dimentichiamo la catartica malinconia di “Home Sweet Home”, e non finiremo mai di celebrare la forza compositiva di Nikki Sixx, il drumming esplosivo di Tommy Lee, il carisma innato di Vince Neil e la genialità a sei corde di Mick Mars, uomo ombra del gruppo e forse quello spesso meno celebrato ma capace di dare quel quid in più che li ha resi unici e mitici.
Finita le festa sulla gloria del passato, non ci resta che esaminare il presente e gli inediti, prodotti dal solito Bob Rock. “The Dirt (Est. 1981)” è un discreto inno rock con un buon ritornello e reso vivace dagli innesti rappati dell’ospite cantante e attore, Macchine Gun Kelly (nel film interpreta il buon Tommy Lee). Di “Ride With The Devil” si salva il riffone cazzuto di Mars, ma tutto crolla con dei coretti insulti e suoni troppo moderni. Lo schema si ripete con risultati peggiori in “Crash and Burn”, dove si percepiscono chiaramente i limiti attuali di Vince Neil ed una grinta che, semplicemente, non c’è più. Concludiamo con una cover insulsa ed inutile di “Like a Virgin” di Madonna, sinceramente una scelta sciagurata e incomprensibile.
In conclusione, onore e gloria alla storia di una band unica, buona visione a tutti di un ottimo film, nella speranza di non assistere a nuovi tours di celebrazione o forzati ritorni discografici. E scusate l’onestà.

VOTO: 6/10

Tracklist: 

  1. The Dirt (Est. 1981) (feat. Machine Gun Kelly)
  2. Red Hot
  3. On With The Show
  4. Live Wire
  5. Merry-Go-Round
  6. Take Me To The ToP
  7. Piece Of Your Action
  8. Shout At The Devil
  9. Looks That Kill
  10. Too Young To Fall In Love
  11. Home Sweet Home
  12. Girls, Girls, Girls
  13. Same Ol’ Situation (S.O.S.)
  14. Kickstart My Heart
  15. Feelgood
  16. Ride With The Devil
  17. Crash And Burn
  18. Like A Virgin

Mötley Crüe line up: 

  • Vince Neil – vocals
  • Mick Mars – guitars
  • Nikki Sixx – bass
  • Tommy Lee – drums