MAJESTICA – Jingle Bell Metal!

 MAJESTICA – “A Christmas Carol”
• (2020 – Nuclear Blast) •

Avevamo intuito sin dagli inizi del 2017, anno che segna il suo ingresso in pianta stabile all’interno dei Sabaton, che Tommy Johansson era un musicista certamente da non sottovalutare! Dopo l’ottimo debutto dello scorso anno su Nuclear Blast con “Above The Sky”, i Majestica (ex – ReinXeed) portano alla luce un lontano sogno adolescenziale del loro frontman, dando vita ad un’opera magistrale in chiave power/epic metal, basata sul famoso romanzo breve di Charles Dickens, ‘A Christmas Carol’ (“Canto di Natale”). Al contrario delle più svariate supposizioni nate sin dal suo annuncio, dove i molti fan della band avevano ipotizzato ad una sorta di revival dei più celebri canti natalizi, questo secondo album dei Majestica altro non è che un lavoro inedito, che ripercorre, appunto, il capolavoro dello straordinario scrittore britannico.

Nei nove brani che compongono quest’incredibile opera, Johansson e soci ripropongono la storia dell’avido banchiere Ebenezer Scrooge, un uomo privo di emozioni verso il prossimo, il quale si riscatterà durante il proprio percorso, riconsiderando la sua esistenza e allontanando del tutto la sua cupidigia, solamente dopo aver ricevuto la visita dei tre spiriti del Natale.

“A Christmas Carol”, opening track del platter, richiama immediatamente melodie a noi piuttosto familiari, decisamente molto simili a quelle proposte dagli amici di etichetta Twilight Force. Complice, forse, la breve militanza dello stesso Johansson nella band un paio di anni fa? Al momento non ci è dato saperlo, ma ciò che, invece, appare evidente è l’eleganza del brano stesso, un intro strumentale dalle atmosfere sognanti che ci prepara ad entrare in questo bellissimo viaggio sonoro e ad accoglierci col botto; infatti, veniamo catapultati subito nelle ariose melodie di “A Christmas Story”, dove i ritmi frenetici della batteria di Joel Kollberg, supportati dalle due chitarre e dal basso, danno inizio alle danze,  coinvolgendo l’ascoltatore sin dalle prime, epiche battute. La successiva “Ghost Of Marley”, lanciata recentemente come secondo singolo promozionale del disco, mette ancor più in evidenza la formidabile sinergia della band e le incredibili doti vocali del bassista Chris David, che qui veste i panni di Jacob Marley, il taccagno socio in affari di Scrooge, a cui spetta il ruolo di annunciare al protagonista l’imminente visita degli spiriti. Il risultato, ovviamente, non può che essere d’eccezionale bellezza, dovuta principalmente all’ottima esecuzione vocale di Johansson, il quale si rivela indubbiamente notevole dietro il microfono, senza nulla invidiare ad artisti ben più blasonati, ed ad un songwriting di alto livello, supportato da arrangiamenti bombastici che, raramente, ci si aspetterebbe da una band al suo secondo lavoro discografico.

Nelle successive tracce viene ancora più enfatizzata tutta la potenzialità e la fuoriclasse della band svedese, come dimostrato in “Ghost Of Christmas Past”, primissimo singolo di lancio, “The Joy Of Christmas”, una semi-ballad dai toni decisamente malinconici o, ancora “Ghost Of Christmas to come”, brano dalle forti tinte burtoniane a cui si accosta un piccolissimo stralcio tratto da “The Muppet Christmas Carol”, le quali, prese in coppia, varrebbero in toto l’acquisto del disco preso in analisi.

Questo incredibile viaggio trova la sua conclusione in “A Majestic Christmas Theme”, una raccolta di tutti i brani che compongono il disco, proposta qui in una specie di medley strumentale. In conclusione, il quartetto svedese è riuscito a dare vita a ciò che potremmo descrivere come sì un lavoro ambizioso, ma decisamente alla loro portata! Le qualità che avevamo imparato a conoscere lo scorso anno nell’album di debutto qui vengono ancora di più enfatizzate  e giocano un ruolo chiave all’interno della proposta musicale della band. Ancora una volta i nostri dimostrano di avere tutte le carte in regola per porsi allo stesso livello di molti loro coetanei, presentando al mondo il loro straordinario potenziale con un album qualitativamente molto alto! Il Natale, quest’anno, sicuramente assumerà un significato diverso rispetto agli anni scorsi ma i Majestica, a modo loro, ci regalano una stupefacente perla di metal sinfonico che farà certamente la felicità di molti!

VOTO: 8,5/10

TRACKLIST:

  1. A Christmas Carol
  2. A Christmas Story
  3. Ghost Of Marley
  4. Ghost Of Christmas Past
  5. The Joy Of Christmas
  6. Ghost Of Christmas Present
  7. Ghost Of Christmas To Come
  8. A Christmas Has Come
  9. A Majestic Christmas Theme

Majestica line up:

  • Tommy Johansson – vocals
  • Chris David – bass
  • Alex Oriz – guitars
  • Joel Kollberg – drums