Heavy Star – ritorno al futuro

heavy star electric overdrive cd 2016
HEAVY STAR – “Electric Overdrive”
• (2016 – Perris Records) •

 

Se state cercando l’ennesima “novità” post-grunge, industrial o nu-metal, questo disco non fa davvero per voi. Per chi invece non ha dimenticato gruppi iconici degli anni ’80 come Skid Row, Ratt, Icon (giusto per citarne alcuni), e cerca una ventata di freschezza assoluta in questo genere e nuove melodie, allora questo CD è un must assoluto!
Pubblicato dalla Perris Records, “Electric Overdrive” è l’album di debutto degli Heavy Star, band romana formata nel 2014 per volere del chitarrista e songwriter Marco K-ACE. Un graffiante full-lenght con otto brani di street rock/metal che ti catturano e ti entrano in testa e già dal secondo ascolto non puoi più farne a meno. Albert Fish alla voce carica la sua performance di grinta e carisma, K-ACE con il suo talento chitarristico rende ogni brano un piccolo tesoro stilistico. Una serie di riffs e licks chitarristici di livello assoluto e un songwriting maturo e più che credibile (cosa più che rara nel sovraffollato panorama italiano).
Sapevo della bravura di questi ragazzi, ma ascoltare questo album mi ha letteralmente lasciata sorpresa. Non so dire da quando e da quanto il panorama musicale non offriva alle mie orecchie qualcosa che mi soddisfacesse che avesse uno stile “dirty”, ma dietro al quale si nasconde un’elevata eleganza stilistica. Un cd che quando lo metti su nel lettore non ci credi sia di una band italiana! E’ un sound internazionale.
Partendo dalla opener “Love And Affection” (con una strepitosa citazione del solo della canzone “Bark At The Moon” di Ozzy Osbourne), passando per “Blessed”, poi l’ottima cover di “Love Gun” dei Kiss, e arrivando alla conclusiva “Serena”, si respira l’atmosfera della migliore Los Angeles degli anni ’80.
Un cd che non può e non deve passare inosservato in mezzo a tante produzioni più che discutibili, registrato al Rosary Lane recording studio di Roma di Ray Sperlonga, missato da Marco K-ACE e Ray Sperlonga e masterizzato da Fabio Lanciotti.
Ci troviamo di fronte ad un disco di valore assoluto con due autentici fuori classe quali Albert Fish e Marco K-ACE che fuori dal bel paese probabilmente sarebbero stati apprezzati per il loro vero talento e riscosso ben altri consensi. Il disco street-rock/metal dell’anno? Per me sì!

Tracklist:

  1. Love And Affection
  2. Blessed
  3. Electric Overdrive
  4. Higher Than The Sun
  5. Desperation Alley
  6. Love Gun
  7. Wicked Seed (Fallen)
  8. Serena

HEAVY STAR lineup:

  • Albert Fish – Vocals
  • Marco K-ACE – Guitars, Backing Vocals
  • Danny Slade – Guitars
  • Roberto Baggiani – Bass, Backing Vocals
  • Mauro Money – Drums