ERIC CLAYTON – Una danza nella notte


ERIC CLAYTON – “The Space Between Us”
(single)
• (2020, Autoproduzione) •

Ha senso recensire una sola canzone? In questo caso la risposta è un SI assoluto, che annuncia un ritorno discografico su lunga distanza che arriverà tra qualche mese. “The Space Between Us” è il primo brano inedito ed originale, di Eric Clayton, dopo 19 anni difficili ed a volte, quasi disperati.
Eric è stato il leader e singer degli americani Saviour Machine, magnifico ensemble nato nel 1989, fautore di una musica difficile da catalogare, tra metal gotico ed oscuro, suggestioni sinfoniche ed una vocalità espressiva, notturna, che lascia il segno, insieme a liriche e tematiche di orientamento cristiano ma non fanatico o fautore di “slogan”. E così nascono due grandi capolavori, “Saviour Machine” del 1993, e “Saviour Machine II” del 1994, che creano un culto sotterraneo ma estremamente solido.
Nel 1997 i Saviour Machine avviano la loro più ambiziosa opera, “Legend”, una colonna sonora del Libro dell’Apocalisse, che doveva prevedere tre parti distinte, di cui, la terza, suddivisa in ulteriori due segmenti.
Dopo “Legend – Part III:I” del 2001, questo cammino viene bruscamente interrotto per una grave malattia che incombe su Eric Clayton, che porta il gruppo a prendere un lunga pausa, che diventa, pian piano, un silenzio ininterrotto, senza speranza. Poche sono le eccezioni a questo “vuoto”, come la collaborazione di Eric all’album “The Theatre Equation” degli Ayreon, nel 2004, e qualche data acustica europea dei Saviour Machine nel 2012, seguita da un nuovo stop, apparentemente definitivo.
E invece, nel 2015 vediamo Eric presenziare e cantare ad eventi speciali degli Ayreon e successivamente, dichiarare il ritorno dei Saviour Machine, e l’inizio della lavorazione a “Saviour Machine III”, mentre il progetto “Legend” non avrà ancora la sua degna conclusione. Nasce così l’idea di realizzare “Decade”, un album omaggio a David Bowie con 12 delle sue canzoni, arrangiato e suonato insieme al fratello Jeff Clayton (chitarrista storico anche dei Saviour Machine), e dopo il ritorno discografico, la grande novità del trasferimento di Eric nel cuore dell’Europa, dopo aver trovato l’amore. I Saviour Machine vengono così “congelati” per motivi pratici, ma la voglia di concerti permane, e quindi nasce “Eric Clayton and the Nine”, composta da musicisti olandesi, che vede tra il 2018 ed il 2019 il definitivo comeback dal vivo, con diversi piccoli tours europei.
Eric Clayton decide quindi di affidarsi al crowfunding per finanziare la produzione di un album solista “A Thousand Scars”, 15 canzoni inedite per oltre 75 minuti di musica, suonata dai Nine e composta anche con il contributo del fratello Jeff, prodotta dall’amico Devon Graves (cantante dei Psychotic Waltz), di cui questa “The Space Between Us” è stata scelta come “singolo” e anticipa appunto l’uscita del disco di qualche mese. Già suonata in qualche data dei concerti del 2019, ora prende una forma in studio più definita e compiuta.
Come è cambiato lo stile di Eric Clayton in 19 anni di assenza compositiva?
In “The Space Between Us” il suono è sempre notturno, denso e la voce risuona profonda e ricca di intensa spiritualità, ma, dopo tutte le battaglie e le cicatrici ottenute, percepiamo una sottile leggerezza fuoriuscire dalle note suonate, e dalla forza quasi gospel del brano. Visto il momento difficile che stiamo attraversando ed il grande bisogno di contatto umano e di relazionarsi con gli altri, il testo risuona come un richiamo alla speranza ed alla connessione tra di noi. Un invito a riempire gli spazi tra noi con amore e comprensione.
E dopo le tenebre potremo assaporare un po’ di luce? O almeno condividere insieme questa attesa…
Un grande ritorno, emozione allo stato puro. Ci sei mancato Eric, ora aspettiamo “A Thousand Scars”.
Ora non lasciarci più.

VOTO 10/10

 

Setlist:

  1. The Space Between Us

 

Eric Clayton and the Nine Line-Up:  

  • Eric Clayton – voice
  • Rob Dokter – basses
  • Twan Bekker – drums
  • Bas Albersen – guitars
  • Jeroen Geerts – guitars
  • Ludo Caanen – Keyboards

https://www.ericclaytonandthenine.com/
https://en.wikipedia.org/wiki/Saviour_Machine