Concept Project: atto secondo

concept-project-2
CONCEPT PROJECT – “2”
• (2016 – SG Records) • 

 

Secondo lavoro, come si evince dal titolo, per i Concept Project, one man band ideata e portata avanti da Marco Vitali (già all’opera con Ibridoma e Antagonism), che in questo caso si cimenta con un lavoro di stampo più hard rock che heavy metal, circondato da numerosi ospiti, su tutti il buon Blaze Bayley.
Dopo l’ apertura affidata affidata a “Victory” , che non impressiona più di tanto, il tiro migliora con il brano “Angel”, dove da buona prova di sè Christian Bartolacci alla voce (già compagno di avventura di Marco Vitali negli Ibridoma), il quale con il suo timbro caratteristico fa acquistare diversi punti alla canzone, che benché dotata di un’ ottimo refrain, risulta penalizzata da una produzione piuttosto ovattata, soprattutto nei suoni di chitarra, che forse sarebbero più adatti ad altri generi. Comunque un buon brano.
Stesso discorso per la successiva “Find The Light”, dove però non abbiamo l’unicità di Bartolacci a garantire qualcosa in più al brano. Semplice e gradevole invece lo strumentale “Fly”, brano dall’atmosfera positiva e Satrianesca, rimane purtoppo il discorso della produzione penalizzante, che come vedremo si ripeterà nel corso di questo lavoro.
Da bocciare invece il brano “Sabrina”, unico cantato in italiano del lotto, con alla voce Francesca Bonvini, una ballad senza particolari momenti memorabili, buono comunque il tema della chitarra.
“Land Of Flames” invece si sposta su sentieri più heavy e forse più simili agli Ibridoma (che tra l’altro eseguono il brano, assieme all’ospite d’onore Blaze Bayley), canzone azzeccata.
Buona anche la seguente “The Game Love”, dotata di melodie quasi AOR, che con le dovute distinzioni posso vagamente ricordare qualcosa di Journey e Bad English, sempre ottimo Bartolacci al microfono, di nuovo leggermente deficitarie le chitarre, con un playing a mio giudizio fuori contesto in brano di questo tipo.
Pesta duro invece “Black Gold” dove oltre al solito Bartolacci alla voce (tra l’altro sempre efficace), troviamo i virtuosi Theodor Ziras e Gianluca Ferro alle chitarre, che fanno un lavoro eccellente.
Interessantissima la bonus track “River Of Madness”, corredata da synth molto particolari.
Tirando le somme 2 è un buon lavoro, che con una produzione migliore otterrebbe sicuramente qualcosa in più, mostrando dei limiti nei brani più hard rock dove proprio il mastermind del progetto Marco Vitali non si esprime in maniera convincente. Attendiamo comunque il numero 3.

VOTO: 6/10

Tracklist: 

  1. Victory (ft. Ivan Perugini & Steve Volta)
  2. Angel (ft. Christian Bartolacci & Roby Beccali)
  3. Find The Light (ft. Stefania Salladini-Nastifea)
  4. Fly (instrumental)
  5. Sabrina (ft. Francesca Bonvini)
  6. Land Of Flames (ft. Ibridoma & Blaze Bayley)
  7. The Game Of Love (ft. Christian Bartolacci)
  8. Black Gold (ft. Christian Bartolacci, Theodore Ziras & Gianluca Ferro)
  9. River Of Madness (bonus track) (ft. Christian Bartolacci, Daniele Ciabocco & Mercuria)

CONCEPT PROJECT lineup: 

  • Marco Vitali – All Instruments

.