ANTIPATHIC – L’umanità è ormai spacciata


ANTIPATHIC – “Humanimals”
• 
(2019, Despise the Sun Records) •

Gli Antipathic sono un giovane duo internazionale formato da Chris (batteria e chitarra) e Tato (voce e basso). La particolarità è che il primo è statunitense, mentre il secondo proviene dal Bel Paese. Un duo internazionale, quindi, nato dalla mente di Chris come valvola di sfogo per la sua vena estrema. Infatti in “Humanimals”, disco di debutto, troviamo del Brutal Death fortemente contaminato dallo Slam, con anche qualche accenno di Grind ed elettronica. Infatti le Macchine hanno preso il dominio sugli umani in questo concept, facendo diventare ormai tutto robotico e calcolato.
Purtroppo però tutto questo è reso abbastanza male. L’idea di campionare delle semplici voci elettroniche (“Binary Extraction”, “Singularity”) permette di avere qualsiasi tipo di discorso e frase senza attori o ospiti, ma rende tutto freddo e monotono. Cosa che effettivamente calza a pennello col concept, ma è reso quasi divertente, in quanto le due voci elettroniche (una femminile e una maschile) sono delle banalissime voci standard, simili a quelle di un navigatore per auto.
La produzione non aiuta nemmeno. Togliendo il compitino svolto bene per le strumentali, una produzione bella compatta e pulita, la voce suona fastidiosa, soprattutto su tonalità più alte o quando è senza base. Anche i “bass drops”, quasi un dovere per il genere, fanno nettamente abbassare il volume che aumenta gradualmente con l’avanzare dell’ascolto, cosa che lascia trasparire una certa carenza di lavoro in fase di mixaggio e masterizzazione.
Gli Antipathic però non mancano di grinta e passione, quindi ci auguriamo che, con il prossimo disco, tutti questi errori vengano meno, facendo il doveroso salto di qualità.

VOTO:  5/10 

Tracklist: 

  1. Binary Extraction
  2. Digital Damnation
  3. Integers
  4. Industrial Exorcism
  5. Singularity
  6. Failure Nodes
  7. Abdication Through Transcendence
  8. Iscariot
  9. Synesthesia
  10. Neurotoxic Paralysis
  11. Inorganic Repopulation
  12. Cognitive DIssonance

ANTIPATHIC line up: 

  • Tato – bass, vocals
  • Chris – drums, guitar