Wacken del rock e third date per Danko Jones

DJ_live_at_wacken_cover_300


DANKO JONES – “Live At Wacken 2015”
• (CD/DVD 2016 – UDR/Warner) • 

“Nessuno ci prova, nessuno fa sesso!”. Al Wacken Open Air 2015 qual miglior metodo per i Danko Jones di incoraggiare a tali atti, continuando al meglio il release party di “Fire Music”, settimo album della loro discografia. I canadesi riappaiono per la terza volta nel bill dell’evento musicale tedesco più ambito e conosciuto nel mondo del rock e del metal, “che vi sia la tempesta o un sole che spacchi le pietre”.
Da “The Rules” a “Bring On The Mountain (Become The Mountain)”, i riflettori sono su Danko, frontman d’eccellenza, che ad ogni occasione non fa altro che dedicare i pezzi alle donne, presenti e non presenti al main event pomeridiano. Infatti, i Danko Jones ripropongono i loro classiconi dei primi album, come “Sugar Chocolate”, dove il frontman si autoproclama “delicious”, ma anche “First Date” o la simpatica “Legs”, nel corso delle quali le telecamere ricercano e bersagliano la presenza femminile in pit. Quest’ultimo elemento non manca, per l’appunto, osservando ragazze e signorine di mezz’età danzare e inneggiare collettivamente i loro idoli (o il loro idolo…).
Dopo “First Date”, ad introduzione di “Watch You Slide”, Danko Jones trova tempo per ricostruire un pezzo di storia della sua band al Wacken, partendo dal 2006 – il loro first date – e menzionando anche il second date nel 2012, dove “non si sono mai sopravvalutati” e “con tempesta o sole che spacca le pietre” hanno conservato da sempre il ricordo di un pubblico molto attivo e – come dirà ad introduzione della quindicesima “Cadillac” – risonante ad inneggio la sua canzone preferita, dal titolo “Danko Jones”, con ovvio lyrics e presentata in varie versioni (come la “Jungle Mix”, un modo alternativo per urlare l’inneggio del fomento del gruppo).
Reazioni del pubblico ad ogni canzone effettivamente tranquille, pochi headbang e pogo, ma tanta esultanza continua e cacofonica, la quale ritrova la sua massima espressione “Invisible”, tratta dal terzo album “Sleep Is The Enemy” (2006).
Insomma, per i Danko Jones è un momento di revival di ciò che da loro resterà annoverato nei tempi, oltre che un’occasione per salutare i loro “heavy metal headbangers”, come gli Obituary, gli Skindred, gli Shining, Ronnie James “Dio” (buon’anima, Rainbow, Heaven And Hell, Black Sabbath), il wrestler canadese Rowdy “Roddy” Piper e tanti altri nomi che ha potuto menzionare.
Nel complesso, la riuscita delle riprese introduttive dal backstage (un’interessante nota a margine che vede il trio canadese pronto e preparato alla loro “terza battaglia”), la riuscita delle riprese dal vivo (molto focalizzate sul frontman, sudato giusto a quattro pezzi dalla fine, dotato di una discreta qualità vocale), la riuscita delle inquadrature di una buona parte del pubblico (sufficiente a mostrare l’abbondantemente buona partecipazione, fra cui un soggetto a torso nudo molto simile a Gesù Cristo, simpatico e bizzarro fan!), il buon alternative hard rock – giusto la sensazione del vuoto fra ritornello ed intermezzi, poiché avere una sola chitarra nel suono equivale letteralmente a lasciare troppo spazio fisico fra un componente e l’altro – e l’apprezzabile rinuncia di utilizzare il collegamento Wi-Fi degli strumenti, ricorrendo epicamente al buon caro e vecchio amico “Jack”, simbolo dell’immortalità della tradizione musicale anche fra band che scelgono sonorità modern rock, piuttosto che indossare le armature della vecchia guardia musicale. Del resto, da un buon amante dei leggendari Kiss… Sarebbe un vero screzio scegliere la via piana e dritta della facilitazione Wi-Fi, piuttosto che il budello stretto e tortuoso del “filo in mezzo ai piedi” collegato al suo strumento.
Il 29 gennaio 2016 UDR/Warner rilascia la registrazione in full-length CD, offrendo la possibilità di ottenere una copia in DVD/BluRay doppio con le riprese del concerto e le interviste ai componenti in backstage.

 

Tracklist CD/DVD:
01. The Rules
02. Play The Blues
03. Sugar Chocolate
04. The Twisting Knife
05. Forget My Name
06. Do You Wanna Rock
07. Had Enough
08. First Date
09. Watch You Slide
10. Full Of Regret
11. Code of the Road
12. Legs
13. Invisible
14. Sugar High
15. Cadillac
16. Lovercall
17. Gonna Be A Fight Tonight
18. Bring On The Mountain (Become The Mountain)

DVD/BluRay extra:
– Interviste in backstage
– Commento su “Live At Wacken 2015”
– Commento in particolare sulla partecipazione al Wacken Open Air 2012

DANKO JONES lineup:
Danko Jones – Vocals, Guitar
John JC Calabrese – Bass
Rich Knox – Drums

_

________________________________________________________