THE MODERN AGE SLAVERY – il video del nuovo singolo, “Oxygen”

Comunicato stampa:

I death metallers emiliani The Modern Age Slavery tornano alla carica con un nuovo devastante singolo / video.
Seguito ideale dell’acclamato precedente album ‘Stygian’ e nuovo manifesto del sound della band 2020, ‘OXYGen’ e’ un trip allucinogeno da gustare tutto di un fiato, che vede una band incredibilmente coesa e tagliente aggiungere al suono già’ caratteristico degli album precedenti sfumature inedite e dissonanze che si sposano perfettamente con l’importante impianto lirico della track.

L’approccio visionario e distorto dell’artista Ucraino Jakov Burov rende ‘Oxygen’ un viaggio ancora più’ unico e ricco di sfumature, grazie ad animazioni degenerate e compulsive che accompagnano l’ascoltatore in un abisso infernale che ha come uniche vie di uscita dipendenza e schiavitù:

La band aggiunge: “In un gioco di parole che ci ricorda il bisogno di respirare, OXYgen dipinge, con suoni pesanti, la ricerca di amore e salvezza in pillole e polveri. Cerca di raffigurare in musica la spirale discendente nel tunnel della droga, la piu’ ingannevole forma di schiavitù. Jakov Burov traduce il testo dei TMAS in un video dai forti contenuti, che ritrae la rapida discesa negli inferi di coloro che, vigliaccamente, si arrendono a questi meschini paradisi artificiali.”

‘Oxygen’ e’ disponibile su tutte le piattaforme streaming a partire da oggi:  http://hyperurl.co/7wyxly

Per informazioni e dettagli: