SATAN TAKES A HOLIDAY – ascolta il nuovo singolo, ‘Blow’

I SATAN TAKES A HOLIDAY, attualmente impegnati nel loro tour autunnale, pubblicano il nuovo singolo ‘Blow’, tratto dall’ultimo album in studio, “A New Sensation”, uscito ad aprile su Despotz Records.

La canzone è accompagnata da un video dal vivo e un remix. La band commenta: “I concerti nella nostra città natale tendono ad essere più emozionati ed esplosivi degli altri, perché famigliari ed amici sono con noi nel backstage e davanti al palco. Prima di una serata al Debaser di Stoccolma, a inizio autunno, abbiamo invitato Ted Lindén, un vero maestro nel catturare l’elettricità di un’esibizione dal vivo. Il risultato è il video di ‘Blow’. Ed è elettrico. Riuscite a sentirlo?“.


Il remix è stato realizzato dall’amico e collaboratore di lunga data del gruppo Alexander Idfalk: “‘Blow (Alexander Idfalk Psykbryt Remix)’ provoca dipendenza ed è diversa dal materiale originale. Le tematiche oscure sono portate in superficie e la voce è magnificamente distorta e ridotta in poltiglia. Non solo Alexander è una fonte inesauribile di ispirazione nel suo ruolo di co-compositore delle canzoni dei Satan Takes A Holiday, ma possiede anche un talento straordinario come produttore di musica sia rock che elettronica. Ecco perché gli abbiamo chiesto di rimaneggiare la canzone“.

Dopo i tour di supporto a “Aliens” (2017), la band ha speso la primavera e l’estate del 2018 per concettualizzare e scrivere il quinto album, questa volta con nuovi e vecchi amici e collaboratori come Patrik Berger, Royal Blood e Exit Electric.

I brani che hanno costituito la base del disco sono stati naturalmente immersi nell’intensità delle famose esibizioni dal vivo, ma questa volta insieme a una semplicità reinventata e una gamma più ampia di suoni e temi. I SATAN TAKES A HOLIDAY hanno sempre avuto a che fare con l’audacia, l’umorismo e l’energia, ma all’interno di questo quadro non devono mancare balli, sculettamenti, scapocciamenti e mosse sexy.

Come gli album precedenti, “A New Sensation” si occupa di temi sia grandi che piccoli attraverso il mix di umorismo e sincerità delle band. Mentre “Aliens” era più di uno sguardo verso l’interno, “A New Sensation” si occupa principalmente dello shock del nuovo. Strutture di potere vecchie e nuove, vecchie e nuove angherie, vecchie e nuove paure, vecchi e nuovi uomini, tutti messi alla prova, messi in discussione e derisi.

Registrato al Dustward studio di Stoccolma, ancora una volta con il produttore Stefan Brändström, il quinto album dei STAH è una straordinaria dimostrazione di fiducia in sé stessi. Questi sono dei SATAN TAKES A HOLIDAY più maturi, più impavidi che mai e senza esclusione di colpi.

Sono come una droga, diretti, duri, ironici e seri da morire. Tutto in una volta. I SATAN TAKES A HOLIDAY ti afferrano per il collo e non ti lasciano andare finché non muovi il ​​culo fino al bancone del bar. Con il loro mix di rock’n’roll, garage anni ’60 e groove anni ’70, oltre a un chiaro amore per i lati più oscuri del pop moderno, i SATAN TAKES A HOLIDAY vi faranno muovere ancora, ancora e ancora.

Grazie a svariati concerti e tour con Kiss, The Sonics, Mustasch, Juliette Lewis, Backyard Babies e Imperial State Electric, i SATAN TAKES A HOLIDAY sono attualmente considerati una delle migliori band live in Svezia e una presenza fissa ai festival europei.