TEMPERANCE – Melodie veridiane al Legend Club

TEMPERANCE + SINHERESY + PERPETUAL FATE
live @ Legend Club, Milano
– venerdì 24 gennaio 2020 –

 

LIVE REPORT •

Dopo l’ottimo “Jupiter And Moons”, i Temperance tornano in scena con un nuovissimo album, “Viridian”, un lavoro che vede stavolta la piena collaborazione dei tre cantanti Alessia Scolletti, Marco Pastorino e Michele Guaitoli nella stesura dei testi e delle musiche. Celebrano il release party al Legend di Milano, proponendoci questi nuovi brani in anteprima, esattamente il giorno prima dell’uscita dell’album,  ora disponibile sia in CD, vinile e sui vari canali digitali. Ad accompagnare i Temperance abbiamo i Perpetual Fate di Padova e i triestini Sinheresy.

PERPETUAL FATE
Aprono le danze i padovani Perpetual Fate, già noti per aver collaborato con Marco Pastorino e Michele Guaitoli nel brano “The Land”. La band che si è già fatta conoscere e apprezzare grazie all’ottimo album “Cordis” pubblicato nel 2019! notiamo infatti tra il pubblico alcuni fan che indossano la loro maglietta. Si presentano sul palco del Legend con il turnista Daniele Duca al posto di Diego Ponchio al basso. Ci presentano 5 brani dallo stesso album, dalle atmosfere dark, melodiche e progressive. Il punto di forza è chiaramente la voce cristallina ma allo stesso tempo graffiante della bravissima Maria Grazia Zancopè. Una prova più che buona, forse troppo breve, ma che ci ha fatto capire che hanno un grande potenziale.

Setlist:

  1. Rabbit Hole
  2. Cannibal
  3. Smothered
  4. Mark Any Youth
  5. Rainfall

Perpetual Fate line up:

  • Maria Grazia Zancopé – vocal
  • Gianluca Evangelista – guitars
  • Massimiliano Pistore – guitars
  • Daniele Duca – bass
  • Marco Andreetto – drums

 

{{title}} {{title}}
foto: Dario De Marco

_______________________________

SINHERESY
Da Trieste arrivano i Sinheresy, che ci presentano gran parte dei brani dal loro quarto e più recente lavoro “Out Of Connection” uscito a luglio sotto l’etichetta Scarlet Records . I Sinheresy  sono una delle realtà più prestigiose del Metal italiano: Il loro è un Alternative Metal dall’approccio molto moderno con l’inserimento di parti elettroniche che accompagnano e si intrecciano piacevolmente con la chitarra e li avvicinano molto allo stile dei Lacuna Coil, anche per via delle due voci in contrapposizione, quella limpida e aggraziata di Cecilia Petrini e quella più sporca e graffiante di Stefano Sain. Ci si lascia trascinare facilmente dai loro ritmi e creano un’ottima atmosfera melodica e orecchiabile,  arricchita anche dalle diverse interazioni dei due cantanti con i presenti. Ottima prova dove tutta l’esperienza decennale del gruppo si è fatta sentire. Tra tutti i brani spicca di certo il singolo omonimo che su You Tube ha superato le 174000 visualizzazioni!

Setlist:

  1. Intro
  2. What Makes Us Human
  3. Zero One
  4. My Only Faith
  5. Paint The World
  6. Blood Like Water
  7. Immortals
  8. Star domenica
  9. Out Of Connection
  10. Domino
  11. Outro

Sinheresy line up:

  • Davide Sportiello – bass
  • Lorenzo Pasutto – guitars
  • Cecilia Petrini – vocals
  • Stefano Sain – vocals
  • Gabriele Boz – drums

 

{{title}} {{title}}
foto: Dario De Marco

_______________________________

TEMPERANCE
Arriva finalmente la sfida per i Temperance, di presentare i nuovi brani in anteprima all’uscita del nuovo “Viridian”, fiduciosi ora di avere una line up ancora più consolidata del precedente lavoro, dove Michele Guaitoli e Alessia Scolletti erano stati introdotti nella band quando il materiale era praticamente quasi tutto scritto. Questa volta abbiamo l’occasione di vedere il vero feeling tra i musicisti che tiene il pubblico molto attento e partecipe, pur conoscendo soltanto i due singoli “My Demon’s Can’t Sleep” e “I Am The Fire”, usciti rispettivamente a Novebre 2019 e 21 Gennaio 2020, che hanno già lasciato ottime premesse. Un concentrato di sound fresco, moderno, melodico e Power, dove in particolare spicca tra le tante la bellissima “Nanook”. Non manca di certo la voglia di scherzare e far divertire i presenti anche con qualche interazione goliardica, in particolare quando hanno coinvolto l’apparente taciturno batterista Alfonso Mocerino con il suo “Vi voglio bene!” verso i presenti. Di certo non possono anche mancare le vecchie glorie per creare più intimità con tutti noi: “Unspoken Words”, “We Are Free” , “Last Hope”, “Broken Promises” , “Maschere” e la bellissima “Of Jupiter and Moons” vengono ancora riproposti con un’esecuzione impeccabile. Lo show si conclude nel migliore dei modi con “Catch The Dream”, brano ricco di cori e battimano.  Davvero imperdibili per tutti gli amanti del Metal Melodico! Ci vediamo alla prossima ragazzi!

Setlist:

  1. Intro
  2. Mission Impossible
  3. We Are Free
  4. My Demons Can’t Sleep
  5. Save Me
  6. Viridian
  7. Unspoken Words
  8. I Am The Fire
  9. Maschere
  10. Start Another Round
  11. Last Hope
  12. Broken Promises
  13. Side By Side
  14. Nanook
  15. The Cult Of Mystery
  16. Revolution
  17. Of Jupiter And Moons
  18. Catch The Dream

Temperance line up:

  • Marco Pastorino – guitars, vocals
  • Luca Negro – bass
  • Michele Guaitoli vocals
  • Alessia Scolletti – vocals
  • Alfonso Mocerino – drums

 

{{title}} {{title}}
foto: Dario De Marco