Hic Est Metallum vol. III: trittico in metal al Jailbreak

HIC EST METALLUM VOL. III:
MISTY MORNING + WHISPERZ + NEVERDREAM
live @ Jailbreak, Roma
– domenica 28 febbraio 2016 – 

 

LIVE REPORT •

Per chiudere il mese di febbraio, il Jailbreak promuove l’underground con Hic Est Metallum vol. III, una kermesse organizzata da Expolive Project che propone varie sfaccettature della musica metal. I gruppi erano inizialmente quattro, ma i Carnival Freaks, essendo di Civitavecchia, non vi hanno potuto prendere parte causa il forte maltempo. I pochi presenti sono stati molto coinvolti, grazie al discreto livello tecnico delle band.

Neverdream
Sono saliti per primi sul palco i Neverdream, band nata nel 2003. Hanno proposto un sound che spazia tra nuova e vecchia scuola, tra metal e prog, diluito in sei brani tratti dal loro quarto lavoro in studio, intitolato “The Circle” (febbraio 2014) e non solo. “Requiem” e “Into The Killing Hand” si dipanano tra arrangiamenti interessanti e liaison artefatte che lasciano intravedere un margine ampio di miglioramento e crescita, se i Neverdream marceranno nella giusta direzione.

Setlist:

  1. Intro
  2. Requiem
  3. Into The Killing Hand
  4. As I Am
  5. Face Of Fear

NEVERDREAM lineup:

  • Giorgio Massimi – Vocals
  • Giuseppe Marinelli – Guitar
  • Marco Baldassarra – Vass
  • Mauro Neri – Keyboards
  • Fabrizio Dottori – Keyboards, Sax, Programming
  • Luca Urbinati – Drums
  • Alessandra Filippi – Female Voice
.

 foto: Stefano Panaro 

_________________________________________

Whisperz
I Whisperz si sono presentati in piena forma, per una musica ad alta potenza, ruvida, ma soprattutto varia e ben articolata, contenuta nel loro omonimo album in studio, distribuito da Revalve Records. La perosnalità di Flavio alla voce ha dato un tocco in più rispetto ai brani in sé, molto ancorati alla vecchia scuola e al passato. Si sono proposti con un altro battersita, Andrea De Carolis, come turnista, poiché la band sta attraversando un momento di riassetto. Una band ancora in crescita, dalla forte personalità che può dare ancora molto.

Setlist:

  1. Nothing
  2. Malicious Intent
  3. The Cage
  4. My Asylum
  5. Bloody Eyes

WHISPERZ lineup:

  • Flavio Falsone – Vocals
  • Massimiliano Maggi – Gutars
  • Leonardo Olasio – Guitars
  • Marco Di Ianni – Bass
  • Andrea De Carolis – Drums
.

 foto: Stefano Panaro 

_________________________________________

Misty Morning
I Misty Morning, che hanno concluso la serata, hanno presentato canzoni tra lo stoner, il doom e il metal più prog. Sono nati nel corso del 1995 e nella scaletta che hanno presentato c’erano anche canzoni del loro full lenght pubblicato nel 2014, dal titolo “GA.GA.R.IN – Galactic Gateways For Reborn Intellect”, oltre ad un inedito, “Back To The Egg”.
Hanno un sound piuttosto innovativo e sperimentale, in cui i testi sono curati, poiché invitano a riflettere, punare un occhio di riguardo soprattutto su ciò che la società impone. E’ molto importante, perché la parte testuale e concettuale spesso tende ad essere tralasciata non solo nelle band emergenti. In molti tendono a buttare lì parole a random solo perché “suonano bene” con la musica, ma non è il caso dei Misty Morning. Chapeau!

Setlist:

  1. Forward
  2. Ga.Ga.R.In
  3. Saint Shroom
  4. Doomzilla
  5. Back To The Egg
  6. Mourn O’ Whales

MISTY MORNING lineup:

  • El Brujo Luke – Guitar, Vox
  • MaxBax – Bass
  • Rick Paladin – Drums
  • Rejetto – Keyboards
.

 foto:  Stefano Panaro