GLI ATROCI – ironia demenziale al Defrag

ATROCI + RUN CHICKEN RUN + RICERCADOS + LADY REAPER
live @ Defrag, Roma
– venerdì 5 ottobre 2018 –

 

LIVE REPORT •

Dopo 10 anni di assenza Gli Atroci, notissima band heavy metal demenziale, tornano nella Capitale. Famosissima per le sue parodie e gli show stravaganti, la formazione bolognese sbarca al Defrag di Roma per portare la sua allegria e verve umoristica, unite alle sonorità marcatamente metal con una formula che da sempre li contraddistingue.
Un evento targato SoundsRock Agency che, insieme alla Morrigan Promotion, ha ideato una serata di pura… follia!

Lady Reaper
In un contesto come questo non poteva mancare la genialità pazzoide dei Lady Reaper.
Pezzi accattivanti, grinta, un istrionico frontman: la miscela dei Lady Reaper non cambia, ma è vincente ad ogni loro esibizione. Bravi!

Setlist:

  1. Spit Out From Hell
  2. Another Me
  3. Stop The Mops
  4. Rolling In The Deep
  5. Headless Ride

LADY REAPER lineup:

  • Simone Oz – Vocals
  • Stefano Jekyll – Guitar
  • Federico Red – Guitar
  • Gabriele Gimi – Bass
  • Berardo Bear – Drums
{{title}} {{title}}

foto: Alessia Mancini

______________________________

Ricercados
Indicano i Liftfiba come loro ispiratori, in più metteteci la loro naturale ed impulsiva energia ed ecco i Ricercados.
Ritmi sostenuti, rock a profusione e quella venatura di punk per creare un mix esplosivo: insomma, tanto groove e voglia di suonare. I cacciatori di taglie sono avvisati: i Ricercados danno filo da torcere e non è facile catturarli!

Setlist:

  1. Intro
  2. Guerra Santa
  3. Tutto È Corruzione
  4. Respiro Universo
  5. Fuerte Apache
  6. Disertore

RICERCADOS lineup:

  • Seby Carrubba – Vocals, Guitar
  • Marco Mulè – Guitar
  • Ryno Argentino – Bass
  • Salvo Crucitti – Drums
{{title}} {{title}}

foto: Alessia Mancini

______________________________

Run Chicken Run
Già il nome è tutto un programma e i loro testi fanno il resto: i Run Chicken Run spaziano sull’aia… ehm sul palco del Defrag con il loro hard rock casareccio. Sotto l’ala protettiva di mamma chioccia Volcano Records, la band anconetana è cresciuta in maniera esponenziale e lo ha dimostrato anche oggi con una prova veramente “genuina e rustica”.

Setlist:

  1. We’re Gonna Rock You
  2. Rust From Space
  3. Revenge
  4. Black Shadow
  5. Open The Grill (instrum.)
  6. Boredom Killers
  7. Real Man
  8. Blackout Out
  9. Run Chicken Run

RUN CHICKEN RUN lineup:

  • Michele Montesi – Guitar/Vox
  • Paolo Scarabotti – Bass
  • Leonardo Piccioni – Guitar
  • Simone Medori – Drums
{{title}} {{title}}

foto: Alessia Mancini

______________________________

Gli Atroci
Il Profeta, la Bestia Assatanata, il Nano Merlino, il Boia Malefico, l’Oscuro Alchimista, l’Orco Cattivo: in due parole… Gli Atroci!
Tra trucco, costumi, gag e, perché no, anche del sano, o nel loro caso sarebbe meglio dire “insano” metallo, Gli Atroci coinvolgono tutto il pubblico e lo fanno divertire.
Ad aumentare la dose di originalità ci sono i Nanowar Of Steel, ospiti a sorpresa della serata e che aggiungono quel pizzico di bizzarria ad uno spettacolo già di per sé eccentrico.
Che dire: una serata singolare sotto tutti i punti di vista, dinamica, stimolante, ma soprattutto divertente e, in una società frenetica come la nostra, alle volte si ha bisogno di staccare la spina ed estraniarsi in un mondo surreale.

Setlist:

  1. Sfinterator
  2. Fratelli Nella Fede
  3. Disinfestazione
  4. Metal Pussy
  5. I Guerrieri Del Metallo
  6. Volevo Un Taglio Semplice
  7. Curati La Gotta
  8. Il Muro
  9. I Dieci Metallamenti
  10. Il Drago Infuocato Nel Bosco Incantato
  11. Peppino L’Usuraio (with Nanowar Of Steel)
  12. Rivolta Metallara Totale
  13. Voglio Vederti Morire
  14. A.I.M. (Alvaro Il Metallaro)
  15. Carletto (Corrado Mantoni cover)
  16. Radiazioni
  17. Ora Basta
  18. Pennellen
  19. I Tuoi Amici Atroci (with Nanowar Of Steel)

GLI ATROCI lineup:

  • Il Profeta – Vocals
  • la Bestia Assatanata – Guitar
  • Il Nano Merlino – Vocals
  • Il Boia Malefico – Keyboards
  • L’Oscuro Alchimista – Bass
  • L’Orco Cattivo – Drums
{{title}} {{title}}

foto: Alessia Mancini